Follow Me

Per la sessione pasquale di cucineinsincrono ci siamo dedicate alla preparazione di un menù completo per fornire degli spunti funzionali anche durante questi giorni di grandi mangiate.

Per questo evento ho deciso di preparare delle "Pardule", dolcetti sardi a base di ricotta, rivisitandole in chiave funzionale. 

Vediamo i miei ingredienti per preparare circa 20 pardule di piccole dimensioni.

Per la base:

- 85 grammi di Semola di grano duro Senatore Capelli rimacinata;

- 40 grammi di Farina di Farro monococco;

- 30 grammi Burro di extravergine di cocco;

- 1 albume;

- 1/2 cucchiaino di zucchero muscovado;

Per il ripieno:

- 200 grammi di ricotta di pecora;

- 150 grammi di ricotta di capra;

- 1 bustina di zafferano;

- La scorza di un'arancia e di un limone biologici;

- 40 grammi di farina di mandorle;

- due cucchiaini di uvetta;

- Noci del Brasile e Fave di cacao crudo a piacere;

- 1 cucchiaio raso di zucchero muscovado;

- 1 uovo intero e 1 tuorlo.

Per prima cosa mettete in ammollo l'uvetta con due cucchiai...

A proposito di fave e di primavera, oggi vi voglio presentare la ricetta di queste sfiziosissime polpette di fave, adatte ai vegetariani e ad alto contenuto di fibre.

Ingredienti per 2 persone:

- 150 grammi di semi fave già sgranate (non buttate i bacelli!);
- due uova;
- 20 grammi di pecorino stagionato;
- pane grattugiato q.b.;
- aglio, prezzemolo, peperoncino, sale e pepe qb;
- olio evo. 

Iniziamo pulendo le fave e conservando i baccelli più freschi, senza ammaccature e parti nere. Una volta pulite, mettete le fave in un tegamino con uno spicchio d'aglio, un pizzico di sale e copriamo con acqua per farle cuocere, vi consiglio di utilizzare le fave intere senza eliminare la buccia dei singoli semi.

Mentre le fave cuociono pulite i baccelli in questo modo:

eliminate i lati filamentosi presenti ai lati del bacello, e lavateli bene facendo una lieve pressione per eliminare la pelurietta interna. Fateli quindi sbollentare per 5 minuti in acqua bollente e salata. Scolateli e scegliete se consu...

April 3, 2017

"Aprile dolce dormire" il famoso detto su questo mese è assoluta verità. La primavera è ormai iniziata, tutte le piante sono in fiore e sprigionano nel vento i loro pollini che, per i soggetti allergici, si rivelano essere un potente sonnifero! 

Se non consideriamo questo aspetto poco piacevole, per alcuni, ad aprile è bellissimo vedere i campi fioriti e fare passeggiate in campagna alla ricerca di erbe spontanee da pasto.

Questo mese infatti si aggiunge al nostro carrello una grande varietà di erbe ed erbette, alcune reperibili anche nei mercati locali, altre che possono essere raccolte solo da occhi esperti! 

Vediamo quali novità si porta con se Aprile:

 Un pieno di fibre, vitamine e antiossidanti, che aiutano il nostro corpo a vivere in perfetto equilibrio.

Tra le verdure che amo di più di questo mese ci sono ancora i carciofi e i broccoli, e finalmente arrivano gli asparagi, gli agretti e il tarassaco.

Il tarassaco è una comunissima "erbaccia" che viene tolta da tanti giardini, ma che se...

Please reload

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey Instagram Icon
  • Grey Pinterest Icon
Categorie
Archivio
Please reload

Blog

  • Facebook Social Icon
  • Instagram
  • LinkedIn Social Icon
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now