• Michela Pacifico

Il carrello della spesa di Aprile


"Aprile dolce dormire" il famoso detto su questo mese è assoluta verità. La primavera è ormai iniziata, tutte le piante sono in fiore e sprigionano nel vento i loro pollini che, per i soggetti allergici, si rivelano essere un potente sonnifero!

Se non consideriamo questo aspetto poco piacevole, per alcuni, ad aprile è bellissimo vedere i campi fioriti e fare passeggiate in campagna alla ricerca di erbe spontanee da pasto.

Questo mese infatti si aggiunge al nostro carrello una grande varietà di erbe ed erbette, alcune reperibili anche nei mercati locali, altre che possono essere raccolte solo da occhi esperti!

Vediamo quali novità si porta con se Aprile:

Un pieno di fibre, vitamine e antiossidanti, che aiutano il nostro corpo a vivere in perfetto equilibrio.

Tra le verdure che amo di più di questo mese ci sono ancora i carciofi e i broccoli, e finalmente arrivano gli asparagi, gli agretti e il tarassaco.

Il tarassaco è una comunissima "erbaccia" che viene tolta da tanti giardini, ma che se raccolta in zone non urbane si rivela essere una buonissima erbetta da pasto di cui non si butta via niente! Coi boccioli ci si possono fare i capperi, con le foglie il ripieno per i ravioli o la frittata, e coi fiori le frittelle o gli sciroppi.

Insieme al carciofo, il tarassaco può supportare la funzionalità epatica, aiutandolo a depurare l'organismo.

Da adesso iniziamo a trovare anche le fave primaverili e i piselli freschi, vi suggerisco di farne il pieno per poterli congelare e avere sempre a disposizione. Il procedimento è facilissimo: sgranate i legumi, lessateli per 2 minuti in acqua bollente non salata, scolateli e immergeteli in acqua ghiacciata. A questo punto potete farli scolare per bene e conservarli in sacchetti/contenitori da freezer. In questo modo avrete dei legumi freschi di buona qualità sempre a vostra disposizione.

TIPS: non buttate i bacelli delle fave, a meno che non siano anneriti o rovinati, ma puliteli e sciacquateli bene, e cucinateli come se fossero dei fagiolini.

Per quanto riguarda la frutta siamo ancora lontani dalla varietà estiva, ma finalmente possiamo acquistare le tanto amate fragole, e per chi avesse la possibilità anche i cedri.

Questi agrumi poco conosciuti sono ottimi da mangiare anche nelle insalate con tanto di buccia, si differenziano dai limoni per un sapore più dolce ed aromatico. Se li trovate al mercato non fateveli scappare!!

Buona spesa di aprile a tutti!

#stayhealthy


36 visualizzazioni
  • Facebook - cerchio grigio
  • Instagram - Grigio Cerchio
  • LinkedIn - cerchio grigio