• Dott.ssa Michela Pacifico

Vademecum per sopravvivere alle vacanze natalizie


Ed eccoci anche questo anno a fine dicembre, che tra ponti e festività sembra remare contro a tutti gli sforzi fatti prima per restare in forma. In questo periodo stare legati alla conta delle calorie è più inutile che mai, ma possiamo seguire questa piccola lista di azioni per non mandare all’aria tutti i sacrifici fatti finora.

  • Vale sempre la regola di non saltare i pasti pre e post cenone/pranzo abbondante, fate un pasto leggero composto principalmente da verdure e piccole quantità di cereali/legumi o cereali/pesce, eliminando formaggi e riducendo l’olio al minimo necessario (per i pazienti che seguono il percorso con me, seguire i menù concordati dopo l’ultimo controllo);

  • La colazione che precede importanti pranzi, o segue infinite cene, può essere ridotta ad un solo frutto e frutta secca magari accompagnata da una bella tisana…e no, il panettone a colazione in queste giornate sarebbe proprio da evitare!,

  • Lo spuntino pre-pranzo e pre-cenone può essere ridotto a della verdura da sgranocchiare, questo ci permetterà un giusto apporto di fibre e ridurrà il senso di appetito;

  • Prima dei pasti abbondanti cercate di bere un bicchierone d’acqua a temperatura ambiente;

  • Godetevi il pasto senza sentirvi legati alla dieta, cercate di assaggiare un solo alimento per tipo ovvero evitate i bis di uno stesso alimento. Se sono presenti più antipasti regolatevi cercando di farli stare tutti nel piatto da antipasto, così sarete sicuri di non esagerare (ad esempio: una fettina di salame, una di salmone, una tartina, un mezzo uovo ripieno) Seguite questa regola anche per i primi e per i secondi nel caso ce ne fosse più di uno;

  • Evitate gli alimenti comunemente presenti nella dieta come il prosciutto e il pane, li mangiate sempre quindi non dovrebbe essere uno sforzo rinunciarvi per un giorno;

  • Limitate il consumo di alcolici a due bicchieri di vino e uno spumante per il brindisi e cercate di non eccedere, evitate i liquori, gli amari e i distillati;

  • Quando iniziate a sentirvi sazi, assecondate il vostro istinto e rallentate il pasto evitando di mangiare oltre il vostro limite di sazietà…buon senso che si dovrebbe assecondare sempre!

  • Ultimo, ma non meno importante, cercate di ottimizzare l’attività fisica. In questi giorni più che mai dovete mantenere il vostro corpo attivo, approfittate di tutto ciò che può aiutarvi nel muovervi: una bella passeggiata in famiglia nel pomeriggio o in tarda mattinata, fate le scale, parcheggiate le macchine lontano dagli ingressi in modo da fare quei “due passi in più” e giocate! Natale è la festa dei bambini, se si ha la fortuna di averne intorno, non perdete l’occasione per correre, nascondervi e farli divertire…brucerete delle calorie nel modo più divertente!

Godetevi le vacanze coi vostri cari, non sentitevi a dieta e approfittatene per mettere in pratica le vostre nuove abitudini alimentari: scelte consapevoli e ponderate, che vi fanno stare bene con voi stessi e con gli altri!

Buone Feste e Buon Anno!

#natale #tips

0 visualizzazioni
  • Facebook - cerchio grigio
  • Instagram - Grigio Cerchio
  • LinkedIn - cerchio grigio